E TU, A COSA CREDI?

La verità è che mi fiderò sempre dell’incastro imperfetto tra colori e silenzio, della spinta del mare, di un sorriso di ritorno.
E ai baci ad occhi chiusi crederò un po’ di più. Credo agli aquiloni, ai gabbiani che sfiorano il mare in inverno, a chi ti mette in ordine la vita senza nemmeno immaginarlo, alla voce di mia Madre. Alla magia. Contro tutto e tutti sempre alla magia. Quella semplice racchiusa in una stretta di mano, in una stella di carta, nella luce dei lampioni, dentro un odore, in un cuore che batte.
Amo farmi attraversare dall’energia che si libera davanti ogni emozione. Seguire l’istinto e non smettere mai di stupirsi. La strada giusta non esiste, l’importante è credere sempre alla meraviglia che sa raggiungerci nel più piccolo gesto.
La vita ha in serbo per noi sorprese straordinarie.
Su quel bigliettino c’è il nostro nome.
Tipo ritrovare tutto questo mare in questo piccolo spazio non è già un regalo?
Qui, in Sicilia, a casa mia, nel posto più dolce e più colorato del mondo.

Pubblicato da V.

Valentina Ruggirello

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: