L’ALTRA METÀ.

Di domenica in estate, Palermo ha un fascino particolare.

I vicoli li osservo meglio, sono più sgomberi e l’aria anche se calda sembra essere più pulita. La percorro e, mentre la respiro mi ritorna una dose di serenità e spensieratezza. Poche persone e, un silenzio surreale che non le appartiene.

Palermo, in una domenica d’estate con la sua discrezione. Sembra quasi abbia voglia di prendersi cura di ogni cosa.

Rientrare in vespa e respirarti ancora un po’ mi fa star bene. Fermarmi tra stupore e meraviglia, davanti la scalinata delle Cattive è ipnosi emotiva. Uno stereo a terra dietro coppie che sembrano allineare i loro cuori a ritmo di una musica che sale fino al cielo. Palermo, qui, ti sento addosso.

Pubblicato da V.

Valentina Ruggirello

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: